Rinasce un’icona: Bowers & Wilkins presenta la serie 800 Diamond D4

Bowers & Wilkins ha lanciato agli Abbey Road Studios di Londra la sua ultima uscita: la nuova serie 800 Diamond. La location, gli studi in cui hanno registrato grandi nomi come i Beatles e i Pink Floyd, è senz’altro d’eccezione, ma non inedita. Si tratta infatti di un tempio il cui ingresso era stato varcato dai prodotti B&W già dal lontano 1979, quando uscì l’originale 801. Oggi, l’azienda eredità di John Bowers ha colto l’occasione per testare in questi stessi luoghi la qualità della nuova gamma di altoparlanti, il tutto di fronte a un pubblico di ingegneri e artisti di spessore.

Bowers & Wilkins: quando il sogno di un visionario diviene realtà

Seguendo il percorso segnato dal creatore dell’azienda, Bowers & Wilkins ha lanciato nel 2021 la nuova serie 800 Diamond. In occasione del lancio B&W ha deciso di puntare in alto e presentare nello studio due degli Abbey Road Studios la sua nuova serie di altoparlanti Hi-Fi. In particolare, gli invitati all’evento hanno potuto apprezzare la qualità dei diffusori grazie alla cantante Greentea Peg, la cui musica ha accompagnato il lancio. In seguito, i partecipanti all’evento hanno avuto l’occasione di confrontarsi direttamente con gli ingegneri creatori e godere di un corso lampo in cui sono state accennate le basi della produzione musicale.

Figlia di una gamma da sempre punto di riferimento per chi ricerca dei diffusori di elevata qualità e dal design di lusso, la nuova serie800 Diamond è stata così presentata al pubblico come una serie che non mira semplicemente a riprodurre musica, ma a produrla come se provenisse da un vero e proprio strumento. Cosa significa? Che seguendo la linea tracciata dal suo creatore, l’azienda ha continuato e continua a migliorare i suoi prodotti, dando il massimo per eliminare il più possibile - tramite la scelta attenta di forme e materiali innovativi - tutti quei suoni non voluti e che sono spesso prodotti da diffusori di fascia più bassa. Non solo, lo scopo ultimo di B&W si colloca su un gradino ancora successivo: proseguire con la ricerca per raggiungere il suono perfetto, il True Sound. In questo senso, la nuova serie 800 Diamond D4 si avvicina molto all’obiettivo, ecco perché ancora oggi i diffusori di Bowers & Wilkins sono scelti da grandi artisti in tutto il mondo.

Alcune caratteristiche della nuova gamma di diffusori targata B&W

L’uscita della quarta generazione della serie 800 Diamond di B&W è un vero e proprio evento storico, un progetto che non rompe con il passato, ma che, al contrario, affonda le sue radici in un’eredità senza paragoni, in anni e anni di ricerca.

Ciononostante, le migliorie sono state tante: corpo allungato del tweeter Solid Body, già comune a tutti i diffusori; aggiunta di una nuova finitura in pelle Connoly; Cabinet Reverse Wrap con struttura metallica interna e rinforzi Matrix; plinto ridisegnato e capace di assorbire con maggior efficacia le vibrazioni prodotte dai potenti woofer; centratore del Midrange FST ora realizzato con una struttura che annulla del tutto l’emissione di suono verso la cupola. Questi sono solo alcuni dei cambiamenti apportati rispetto alla vecchia serie Diamond, ma bastano a far comprendere che la nuova gamma rappresenta l’ennesimo passo nella giusta direzione, quella che porterà alla concretizzazione di ciò che era stato immaginato già decenni fa da John Bowers.

La storia di Bowers & Wilkins Electronics

Siamo negli anni Quaranta, John Bowers e Roy Wilkins si conoscono proprio mentre la Seconda Guerra Mondiale imperversa. Nonostante la complessità del momento, i due decidono di aprire nel 1946 un negozio dedicato alla vendita al dettaglio di radio e televisori. È proprio nel retrobottega del negozio che Bowers inizia a sperimentare, modificando gli articoli rivenduti nel tentativo di migliorarli e seguire quella che da sempre era la sua filosofia: creare il miglior prodotto possibile. Spinto da questo obiettivo, Bowers decide di ampliare la propria attività e fondare nel 1966 la Bowers & Wilkins Electronics, il primo vero passo verso la realizzazione del suo sogno. Con l’arrivo nel 1974 del designer Sir Kenneth Grange prendono finalmente forma i primi diffusori “impeccabili alla vista”, ma che miravano anche e soprattutto ad essere “trasparenti all’orecchio”. La serie 800 rappresenta, in questo senso, il primo grande successo della B&W.

Consci del lavoro di ricerca che si nasconde dietro ogni progetto B&W, noi di SoloMusicaOnline amiamo far testare di persona ai clienti la qualità dei loro prodotti. Ecco perché anche stavolta vi mettiamo a disposizione un’intera sala dimostrativa hi-fi per provare i diffusori acustici da pavimento della nuovissima serie 800 Diamond. Nel nostro showroom, molto più vicino rispetto agli studi di Abbey Road, troverete accoglienza e disponibilità, oltre che la possibilità esclusiva di prenotare un appuntamento al di fuori del normale orario di apertura. Potrete portare la vostra musica, se lo desiderate anche la vostra attrezzatura per fare un confronto, poiché per noi la soddisfazione del cliente conta più di ogni altra cosa.

La chimera rincorsa da John Bowers era quella di realizzare il miglior diffusore al mondo? La nostra, quella di offrire un servizio senza rivali sul mercato. Oggi, possiamo affermare con fierezza che entrambe sono diventate delle realtà.

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre