Indiana Line New TESI...il rinnovamento

su: favorite Hit: 620

Indiana Line New TESI...il rinnovamento

Indiana Line è un marchio italiano di apparecchiature audio che ha una lunga storia nell'ambito del settore Hi-Fi, ed infatti questa azienda è stata fondata negli anni '70 come parte della società madre Alcor, evolvendosi nel tempo ma mantenendo sempre in primo piano un forte impegno nella qualità del suono e nella progettazione dei suoi prodotti.

La storia di Indiana Line è strettamente legata all’evoluzione del Hi-Fi in Italia, in quanto il marchio ha iniziato importando prodotti audio americani di alta qualità e nel corso degli anni ha sviluppato una propria linea di prodotti distintivi.

Nel 2006, Indiana Line fu acquisita da una nuova proprietà, Coral Electronic, fondata nel 1975 da Eugenio Musso, che riuscì ad arricchire il marchio con il suo trentennale know-how come produttore di altoparlanti, progettati con un pensiero fisso alla riproduzione ad alta fedeltà, sia in casa che in auto. Caso vuole che Coral sia l’anagramma di Alcor, quindi, dall’unione del sapere di due aziende storiche, nacque un nuovo leader nel mondo dei riproduttori audio. Si trattò di una pietra miliare nella evoluzione del marchio, espandendo la sua offerta pur mantenendo lo spirito originale di prodotto eccezionalmente competitivo all’interno del suo mercato di riferimento.

Dopo un periodo di incertezza, il marchio ha visto una rinascita grazie all’acquisizione da parte di Audio Klan, una distributrice polacca, che ha permesso a Indiana Line di continuare a progettare e sviluppare prodotti in Italia, mantenendo la sua identità e la sua passione per l’audio di alta qualità.

La filosofia costruttiva di Indiana Line si concentra infatti sulla creazione di diffusori audio capaci di offrire prestazioni impeccabili, accompagnati da un design che integra soluzioni tecniche innovative per garantire sempre un suono naturale e coinvolgente. Il tutto facilmente riscontrabile nelle caratteristiche tecniche che li contraddistinguono come il cabinet bass reflex con porta frontale, la sospensione a doppia onda per i driver dei bassi e le membrane in Curv per una migliore qualità del suono.

Le nuove TESI

Per quanto riguarda i nuovi modelli, Indiana Line ha recentemente introdotto la nuova serie Tesi che include sia modelli da scaffale (Tesi 2 e 3). che da pavimento (Tesi 5 e 6), oltre ad un canale centrale (Tesi 7) per realizzare un sistema home cinema di ottima qualità.

La nuova serie TESI di Indiana Line rappresenta l’ultima generazione di diffusori che porta innovazione e freschezza nella gamma di prodotti del marchio ed infatti questi modelli sono stati sviluppati basandosi su soluzioni tecniche e componenti già collaudati nella recente serie Diva e rispetto ai modelli precedenti sono state introdotte numerose migliorie.

Grazie a ciò, il suono risultante è moderno, pulito, aperto e coinvolgente ma allo stesso tempo, sono stati mantenuti prezzi molto interessanti, in modo che il maggior numero possibile di ascoltatori possa permettersi questi altoparlanti unici. 

Nuovi Trasduttori

I trasduttori utilizzati dal produttore nella nuova generazione della serie Tesi sono stati accuratamente selezionati e ottimizzati in modo che il suono da essi prodotto sia equilibrato, ma allo stesso tempo dinamico e ricco di dettagli. Viene utilizzato un nuovo tweeter da 26 mm, che è lo stesso per tutti i modelli e prendendo a modello gli altoparlanti della serie top Diva, è realizzato con una meccanica di assemblaggio più semplice, che gli permette di abbinarsi perfettamente ad altri trasduttori. 

Tutti i trasduttori elettroacustici responsabili dei toni bassi e medi sono dotati di un'innovativa sospensione superiore denominata Dual-Wave, che è stata utilizzata per la prima volta negli ultimi modelli della serie di punta Diva. Grazie al Dual-Wave, il raggio d'azione effettivo dell'altoparlante è stato esteso, riducendo al tempo stesso le distorsioni di intermodulazione, soprattutto nelle aree dei bassi, beneficiandone anche l'articolazione della gamma media, chiaramente riscontrabile nella riproduzione degli strumenti a corda, acustici e a percussione.

Strutture migliorate e nuovo Design

I cabinet dei modelli Tesi di ultima generazione sono stati ulteriormente rinforzati per ridurre al minimo le risonanze indesiderate della parete e limitare la formazione di onde stazionarie all'interno della colonna. Inoltre, il driver midrange dell'altoparlante a tre vie Tesi 6 funziona in modo indipendente nella propria camera ermetica, garantendo una chiarezza e uno spazio sonoro eccezionali nella gamma media.

Anche il design è stato aggiornato per conferire loro un aspetto più moderno e pulito, con una nuova piastra frontale per il tweeter e anelli di finitura per i cesti degli altri trasduttori, inoltre le tre colorazioni disponibili: rovere nero, bianco e mocha, permettono loro di potersi integrare senza problemi in qualsiasi ambiente, non solo per il loro carattere sonoro, ma anche per il loro design universale ed elegante impreziosito da griglie magneticamente staccabili facilmente.

Sospensione a Doppia Onda (Dual-Wave)

Per questo diffusore è stata impiegata come detto poco sopra, una sospensione superiore Dual-Wave, ovvero un bordo del cono progettato con precisione che estende la gamma di funzionamento lineare per l'altoparlante, riducendo così la distorsione, specialmente nella gamma bassa, e migliorando l'articolazione della gamma media in un'ampia banda acustica. Questa soluzione Dual-Wave riduce anche le irregolarità della risposta in frequenza derivanti dalla risonanza del bordo del cono, il tutto senza la necessità di filtraggio elettronico. Inoltre i driver che si avvalgono di queste sospensioni vantano anche un aspetto esteticamente gradevole che ricorda i diffusori professionali, spesso dotati delle cosiddette sospensioni pieghettate.

Crossover ottimizzati

Questa nuova generazione di altoparlanti della serie Tesi si distingue per i crossover ottimizzati, in parole più semplici realmente riprogettati da zero, basandosi sui metodi di progettazione più recenti e su sistemi di misurazione avanzati. Durante la progettazione dei crossover per i singoli modelli, sono state mantenute la topologia e la qualità dei componenti utilizzati nei crossover installati sui modelli della serie Diva. L'ottimizzazione dei parametri del crossover ha così contribuito ad ottenere una caratteristica di impedenza uniforme, riducendo le perdite di potenza e riducendo le distorsioni, pur mantenendo un'elevata efficienza. Tutto ciò, permette quindi a questi altoparlanti di poter funzionare perfettamente con un'ampia gamma di amplificatori e ricevitori.

Tesi 2

Il Tesi 2 è il diffusore da scaffale più piccolo della serie ma nonostante le sue dimensioni compatte, funziona eccezionalmente bene in qualsiasi sistema audio, fornendo un suono coinvolgente, bilanciato e dinamico.

La sua scocca in MDF è stata opportunamente rinforzata pur mantenendo una forma semplice e versatile ed infatti le dimensioni rimangono invariate rispetto al suo predecessore, mentre la porta bass reflex, situata nella parte posteriore, se necessario enfatizza la riproduzione delle basse frequenze.

Rispetto al modello Tesi 241 è stata modificata la forma frontale del tweeter, che invece di essere rotondo, ora è rettangolare, mentre, infine, una nuova aggiunta è rappresentata dall'anello di rivestimento che copre il cestello del driver del midwoofer. 

Il midwoofer da 12 cm di diametro è realizzato con una membrana composita in polipropilene-mica ed è stato ottimizzato utilizzando metodi di progettazione moderni, presentando un magnete più grande e più potente rispetto a quello precedente. Di conseguenza, i bassi ottenuti sono più chiari e profondi e il suono è più articolato e ricco di dettagli, anche a volumi elevati. 

Tesi 3

Il modello da libreria Tesi 3 è il più grande dei bookshelf e riesce a sonorizzare anche ambienti di più grandi dimensioni offrendo sempre un suono attraente, equilibrato, chiaro e dinamico.

Rispetto al modello precedente le dimensioni si sono leggermente ridotte visto che è più corto di circa 2 cm e ha una profondità di 1 cm inferiore, mentre la porta bass reflex frontale facilita il posizionamento in ambiente. garantendo allo stesso tempo toni bassi dinamici. Anche questo modello si avvale di un anello di finitura del cestello del driver del midwoofer, che contribuisce al fascino estetico dell'altoparlante, driver che può comunque essere coperto facilmente tramite la griglia magnetica.

Tesi 5

Questo diffusore da pavimento a 2.5-vie è il più piccolo dei floorstading della serie, caratterizzato da un design semplice ma versatile, dall'ottima costruzione e per l'elevato rapporto qualità-prezzo-prestazioni.

Il cabinet è infatti realizzato in MDF rinforzato internamente con robusti tiranti e rispetto al suo predecessore, le dimensioni della custodia sono leggermente cambiate visto che è più alto di 1 cm.

La porta bass reflex frontale consente un più facile posizionamento in ambiente, permettendo di poterlo posizionare anche vicino al muro senza timore di ottenere un'eccessiva enfasi sui toni bassi. 

L'Indiana Line Tesi 5 come tutti gli altri diffusori della serie è dotato di una cupola ad alta frequenza da 26 millimetri con la caratteristica speciale di avere una camera di ventilazione radiale. Il sistema magnetico del tweeter incorpora un potente magnete al neodimio e la parte anteriore del trasduttore ad alta frequenza è stata ridisegnata rispetto ai modelli precedenti.

Oltre al tweeter sono impiegati altri due trasduttori, ovvero un mid-woofer e un driver per le basse frequenze con sostanziale escursione lineare, con entrambi un diametro di 16 cm, con correttore di fase sostituito con un parapolvere.

L'altoparlante Indiana Line Tesi 5 incorpora quindi un totale di tre trasduttori elettroacustici ben progettati ottimizzati utilizzando moderne tecniche di progettazione, inclusi speciali anelli per linearizzare l'impedenza. L'implementazione di magneti più grandi ha ridotto significativamente la distorsione, migliorato la linearità e migliorato la riproduzione delle basse frequenze per garantire un suono trasparente e chiaro, anche quando si suona ad alto volume.

Tesi 6

Questo diffusore da pavimento a 3 vie è il più grande della serie, progettato per una riproduzione dinamica del suono e particolarmente adatto per sonorizzare gli ambienti di più grande dimensione.

La sua peculiarità è quella di essere dotato di un tunnel bass reflex posizionato nella base, che riduce la percezione delle risonanze da esso emanate, consentendo al contempo di posizionare il diffusore vicino alla parete senza il rischio di un'eccessiva amplificazione delle basse frequenze.

L' Indiana Line Tesi 6 si presenta con una costruzione molto solida basata su un involucro in MDF, con l'interno che nasconde robusti rinforzi che aiutano a ridurre l'impatto di risonanze indesiderate sul suono.

Le sue caratteristiche distintive sono l'uso razionale di componenti selezionati e già collaudati della linea Diva e una forma semplice ma universale, infatti la sua forma rettangolare si ispira agli ultimi diffusori della serie Diva, sebbene sia realizzata utilizzando una tecnica di montaggio più semplice. Questo nuovo design consente al trasduttore ad alta frequenza di fondersi meglio con l'aspetto degli anelli degli altri trasduttori elettroacustici, con tutte le viti dell'altoparlante nascoste alla vista, migliorando significativamente l'aspetto dell'altoparlante.

Oltre al tweeter, il modello Tesi 6 utilizza altri tre trasduttori: un midrange da 160 mm e una coppia di trasduttori a bassa frequenza da 160 mm con ampia escursione lineare, tutti con membrane in polipropilene con una miscela di mica, che forniscono loro la rigidità necessaria per una riproduzione eccezionalmente precisa anche dei dettagli sonori più fini. Il trasduttore stesso opera in un involucro compatto e sigillato, completamente separato dalla cavità risonante del sistema bass reflex del modello Tesi 661 per ottenere un suono eccezionalmente aperto e chiaro della gamma media e dei bassi realmente profondi.

In definitiva le Indiana Line Tesi 6 sono dotate di un totale di quattro trasduttori elettroacustici perfettamente progettati, dove quelli di bassa e media frequenza hanno circuiti magnetici ottimizzati mediante moderne tecniche di progettazione e tutti dotati di anelli di linearizzazione di induttanza. I magneti significativamente aumentati hanno ridotto la distorsione, migliorata la linearità e la riproduzione delle basse frequenze.

Infine questo modello utilizza una nuova sospensione Dual-Wave per gli altoparlanti di gamma medio-bassa. ovvero una sospensione superiore progettata con precisione che estende efficacemente la gamma operativa lineare dell'altoparlante riducendo al contempo la distorsione di intermodulazione soprattutto nella gamma bassa e bassa, migliorando di conseguenza l'articolazione della gamma media. 

Tesi 7

Per chi desidera realizzare un sistema home cinema basato su questa serie di diffusori, è previsto anche un altoparlante dedicato al canale centrale, il TESI 7.

Il diffusore centrale Tesi 7 si presenta con una costruzione a due vie e rispetto al suo predecessore incorpora numerosi miglioramenti, che hanno portato come risultato a una migliore dinamica nella riproduzione del suono e all'eliminazione di distorsioni e risonanze indesiderate, in più il tweeter  è posizionato diversamente rispetto al Tesi 761, ovvero posizionato simmetricamente tra due midwoofer, per una migliore focalizzazione dell'immagine.

Questo diffusore non solo si integra perfettamente sia dal punto di vista estetico che elettrico con gli altri della serie, ma è capace anche di una riproduzione realistica e precisa dei dialoghi nei film o delle voci narranti.

Il cabinet, con dimensioni rimaste invariate è poi rinforzato internamente ed è realizzato in MDF, mentre i trasduttori di gamma medio-bassa sono dotati di anelli di finitura che mascherano i cestelli, conferendo al diffusore un aspetto estetico gradevole e poco invadente.

Conclusioni

Concludendo si può di certo affermare che i diffusori Indiana Line New Tesi seguono e migliorano la filosofia del brand nel realizzare prodotti ottimamente suonanti a un prezzo competitivo, senza tralasciare la qualità costruttiva.

Questi diffusori per tali motivi sono apprezzati un pò da tutti gli appassionati, per la loro capacità di offrire un’esperienza sonora di qualità, con un ottimo equilibrio e bassi presenti ma controllati, risultando particolarmente adatti per chi desidera un sistema audio o home cinema di buon livello senza spendere cifre eccessive. 

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre